Pitture e vernici. Due mondi molto diversi.

Caspani news

Pitture e vernici. Due mondi molto diversi.

Pitture e vernici. Due mondi molto diversi.

Non tutti sanno che esiste una differenza tra la pittura e la vernice.

È importante fare chiarezza in merito, perché spesso la confusione genera errori nell’utilizzo e nell’applicazione dei due composti.

La pittura

In generale, la pittura è un composto a base di acqua combinata con diversi elementi, a seconda del materiale sul quale deve essere applicata.

pitture_Fotosan

Esiste la pittura acrilica, a base di acqua e latte di calce, che serve a coprire superfici legnose, dotata anche di una notevole azione fungicida, è perfetta per tinteggiare ambienti particolarmente umidi o predisposti alla formazione di muffe.

Poi ci sono le pitture alla caseina e ai silicati, a base di acqua, inerti e calce spenta. Idrorepellenti e lavabili, sono utilizzate per decorare le pareti e per rivestire gli esterni degli edifici, per l’ottima resistenza agli agenti atmosferici.

La vernice

Le vernici, invece, sono miscele formate da due componenti: una sostanza filmogena composta da diversi elementi come resine naturali, oli, bitumi ed altro ancora e il solvente che la fluidifica.

 

vernici_Fotosan

 

Esistono vernici acriliche, adatte alle finiture di legno.

E poi ci sono le vernici a base di resine naturali o sintetiche, idrorepellenti e colorate, particolarmente adatte alle superfici in legno poste in ambienti umidi.

Fotosan, la finitura fotocatalitica.

Ma c’è un valore aggiunto che né pittura né vernice normali offrono.

Una soluzione che consente di abbattere le sostanze inquinanti presenti negli ambienti che siamo soliti frequentare.

Fotosan non è una vernice, non è una pittura.

È una semplicissima finitura che si può spruzzare anche su una classica imbiancatura, persino sugli arredi di casa, e che trasforma tutte le superfici in un valido strumento per abbattere i livelli di sostanze tossiche che respiriamo nella casa che abitiamo, nell’ufficio dove lavoriamo, nella scuola dove i nostri figli trascorrono ore e ore ogni giorno.

Per saperne di più, ascolta chi lo ha inventato.

Add comment