Quando sei seduto alla tua scrivania, ti senti stanco o spossato dopo poche ore?

Quando trascorri gran parte della tua giornata al chiuso, nel tuo ambiente di lavoro, magari ad alta frequentazione quotidiana, non ti senti al top della forma?

Le cause di questi malesseri spesso non sono da attribuirsi al carico di lavoro, allo stress o al fatto che rimani magari nella stessa posizione per lungo tempo.

Il motivo principale potrebbe essere la bassa qualità dell’aria che respiri, molto probabilmente veicolo di sostanze nocive per la tua salute e il tuo benessere.

È ormai dimostrato che i livelli di inquinamento indoor in Europa si sono pericolosamente innalzati e che non si hanno attualmente controlli periodici e costanti sull’aria che inaliamo negli ambienti chiusi che siamo soliti frequentare ogni giorno della nostra vita di lavoratori, di professionisti, di casalinghe, di insegnanti, di medici e quant’altro.

Come difendersi?

 

Semplicemente scegliendo di avere aria purificata proprio all’interno dei nostri ambienti indoor.

Oggi il progresso tecnologico e la ricerca hanno portato risultati sorprendenti, per cui è possibile utilizzare dei prodotti fotocatalitici i cui benefici sono immediati e a costi contenuti.

Quando può essere il momento per scegliere un prodotto fotocatalitico?

In realtà, sempre.

Ma se siamo in periodo di imbiancature, a maggior ragione si può, contestualmente alla scelta di una vernice biologica, anche optare per una finitura fotocatalica da spruzzare sulle superfici del nostro ambiente chiuso, in modo da avere aria purificata sempre, ogni giorno dell’anno, in modo semplice ed economico.

Scegliere aria pura vuol dire scegliere il benessere

 

 

Esistono diversi prodotti in commercio che svolgono questa funzione purificatrice dell’aria, ma noi parliamo di Fotosan.

Nato dall’esigenza personale di un imprenditore lungimirante il quale già si occupava di edilizia e imbiancature, questa finitura fotocatalitica garantisce prestazioni a lunga durata con una semplice applicazione sulle superfici ampie di un ambiente chiuso, persino sui mobili o su strutture architettoniche, senza ovviamente intaccarne l’estetica e i materiali.

Si basa su un processo esistente in natura, molto simile alla fotosintesi clorofilliana, che con una semplice reazione del biossido di titanio alla luce, trattiene le particelle di umidità presenti nell’aria, comprese le polveri sottili e le sostante tossiche come la formaldeide, trasformandole in sostanze innocue per la tua salute.

Vale la pena di saperne di più, quando c’è di mezzo il benessere tuo e delle persone che lavorano con te.

Perché non proporlo in azienda, in ufficio, ma anche a scuola, negli asili o nei centri medici?

Lavorare in un ambiente sano migliorerà anche il tuo modo di lavorare.

Guarda il video per scoprire com’è nata l’idea di Fotosan.

 

 

Entra in Contatto con Caspani

 

La Caspani s.r.l. è stata la prima azienda, circa 10 anni fa ad utilizzate prodotti nanometrici, fotocatalitici e grazie all’esperienza maturata sul campo oggi possiamo offrire ai nostri clienti l’esperienza ed un portafoglio clienti documentato che nessun altra azienda è in grado di poter offrire. Se vuoi contattarci per maggiori informazioni clicca qui

caspani srl saronno

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità del mondo delle finiture fotocatalitiche da Caspani Srl, Sulle ultime novità del settore avendo la possibilità di ricevere le nostre news direttamente nella tua casella di email

Ti sei iscritto con sucesso